Caserta: ondata di furti, si arrampicano ovunque

17-04-2015

CASAPULLA. E’ emergenza sicurezza. Da qualche settimana gli abitanti di Casapulla e dei comuni limitrofi sono vittima di una banda di ladri che si arrampica sui balconi delle case e le ripulisce.

Dalle indicazioni raccolte, si tratterebbe di una banda di sei stranieri che “ha fatto visita” già a diverse famiglie dell’Appia. Stanotte, ci hanno riprovato, ma gli è andata male perché sono stati messi in fuga da una famiglia che si è accorta della loro presenza sul proprio balcone. Erano circa le due quando i malviventi si sono introdotti al Parco Santa Rita in via Mazzini, nella zona nuova di Casapulla per portare a termine il loro disegno criminoso. Per loro sfortuna i residenti di un appartamento al secondo piano si sono resi conti dell’accaduto e hanno dato l’allarme. Sul posto è giunta prontamente la polizia, che, però, non è riuscita ad assicurare alla giustizia i delinquenti. Purtroppo, nonostante gli sforzi degli agenti, per l’insufficienza di organico, non riescono a tenere sotto controllo l’intera area nella maniera giusta. Questa cosa, favorisce i delinquenti che, nel contempo, trovano terreno fertile per le loro azioni. I cittadini, dal canto loro sono esasperati e chiedono che si apra una vertenza sicurezza.

http://www.casertafocus.net/caserta/index.php?option=com_content&view=article&id=35375:casapulla-sos-sicurezza-una-banda-di-sei-stranieri-semina-il-panico-tra-i-condomini-colpo-saltato-la-notte-scorsa-al-parco-santa-rita-grazie-all-intervento-dei-residenti&catid=35:notizie-3&Itemid=155

ARTICOLI CORRELATI

Caserta, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento