Carabiniere uccide spacciatore che lo voleva accoltellare – SOLIDARIETA’ AL MILITARE

18-12-2014

Un carabiniere ha ucciso un tunisino ad Alba Adriatica, in provincia di Teramo.
Stando ai primi accertamenti, il militare è stato aggredito dall’uomo, armato di coltello, e ha sparato per difendersi, mirando alle gambe.

Il proiettile ha però colpito l’arteria femorale del tunisino, che è morto dissanguato. Il militare, con un collega, stava effettuando un controllo in un appartamento abitato da 2 tunisini, alinterno del quale sono stati rinvenuti 300 grammi di cocaina.

http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/notiziasolotesto.jsp?id=1004371&pagina=801&sottopagina=01

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Teramo

RSS Feed Widget

Lascia un commento