Carabiniere preso a sprangate da marocchini

26-05-2016

Avevano aggredito un carabiniere durante i controlli prendendolo a sprangate e fuggendo. Ora due marocchini sono stati individuati dai militari dell’Arma di Avezzano e arrestati su un ordine di custodia cautelare del tribunale di Avezzano, altri sarebbero ricercati. L’episodio era avvenuto il 23 marzo e il carabiniere ferito era finito al pronto soccorso con una lussazione e una prognosi di oltre 20 giorni.
I carabinieri della compagnia di Avezzano erano impegnati in un controllo contro lo spaccio di droga. Una pattuglia era in servizio sulle strade a confine tra Avezzano e Luco, alla ricerca di un casolare sospetto.
Sapevano che lì c’era della droga. Quando il primo carabiniere è entrato un uomo di origine marocchina lo ha colpito
alle spalle con una spranga per poi fuggire.
Nel capannone c’era della droga, oltre a sostanze utilizzate per il trattamento della cocaina e per il confezionamento. Ora i due marocchini che erano in quella struttura, dopo un mese e mezzo di indagini, sono stati fermati e arrestati.

http://ilcentro.gelocal.it/laquila/cronaca/2016/05/26/news/carabiniere-preso-a-sprangate-ad-avezzano-arrestati-due-spacciatori-marocchini-1.13543520?ref=fbfqa

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, L'Aquila

RSS Feed Widget

Lascia un commento