CACCIATO DA BAR, MAROCCHINO LO INCENDIA

03-08-2017

E’ stato allontanato perché non voleva pagare alcune consumazioni e poco dopo è tornato con della benzina e ha dato fuoco al bar in cui si trovavano numerosi avventori. Fortunatamente nessuno è stato ferito e l’uomo è stato bloccato poco dopo dalla polizia. E’ accaduto in tarda mattinata in un bar di via Panigola, a sud di Milano.
Prima il barista ha ripetutamente chiesto a un marocchino, che conosceva come “molesto e spacciatore”, di pagare le birre che aveva consumato, poi, di fronte al suo comportamento aggressivo, lo ha cacciato dal locale. I testimoni presenti hanno poi riferito che l’uomo è tornato con due bottiglie di vetro contenenti benzina e ha cominciato a versarle. A quel punto tutti gli avventori sono precipitosamente usciti mentre lui ha appiccato il fuoco. L’incendio è stato poi spento dai vigili del fuoco. Nessuno è rimasto ferito.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/08/03/cacciato-da-bar-gli-da-fuoco_d0126e72-7ad4-4e14-871e-cfef8c5b47a3.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

One comment on “CACCIATO DA BAR, MAROCCHINO LO INCENDIA

  1. mann333 scrive:

    Io mi meraviglio come possa essere possibile che extracomunitari illegali possano fare i podroni in un paese estraneo. Mi aspetterei che dopo tutti i reati commessi da questi bastardi figli di puttana dei gruppi di Italiani prendessero le dovute precauzioni e in susseguenza iniziare atti di punizione e direi ancora più, mi aspetterei che si cominciasse a far trovare alcuni di questi bastardi ammazzati per strada

Lascia un commento