BRESCIA: SENEGALESE FERISCE RAGAZZINO A COLPI DI MACHETE

17-08-2016

Una discussione banale, scoppiata all’interno di un condominio di Palazzolo e finita nel sangue. Un 48enne di origini senegalesi è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri di Chiari per lesioni aggravate in seguito all’aggressione di un quattordicenne.

L’uomo, con problemi psichici, ha minacciato e colpito con un piccolo machete il ragazzino, ferendolo alla tempia. Un altro inquilino del condominio, intervenuto in soccorso della vittima, è stato aggredito con un cacciavite.

I militari sono riusciti a bloccare il 48enne, l’arresto è stato convalidato e l’uomo si trova ora ai domiciliari in attesa della prossima udienza del processo, prevista il 22 agosto.

I due feriti sono stati medicati in ospedale e subito dimessi.

http://www.giornaledibrescia.it/bassa/lite-in-condominio-quattordicenne-aggredito-col-machete-1.3111701

ARTICOLI CORRELATI

Brescia, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento