Bologna: ragazzina molestata da immigrato senza mutande a concerto

04-09-2017

La Polizia municipale di Bologna ha arrestato un uomo con l’accusa di aver molestato sessualmente una ragazza di 16 anni, ieri sera in piazza Maggiore poco prima dell’inizio del concerto di Radio Bruno Estate. La pattuglia è stata attirata dalle grida della giovane, in mezzo alla folla: ha detto di essersi sentita più svolte sfiorata da dietro da una persona, con i pantaloni abbassati.
Alla richiesta di aiuto della 16enne sarebbero intervenuti in sua difesa anche alcuni cittadini. L’uomo, originario del Bangladesh, apparentemente senza precedenti e regolare sul territorio, ha negato tutto, ma le dichiarazioni della ragazza sono state ritenute attendibili; l’arrestato, inoltre, aveva pantaloni della tuta, ma non indossava mutande. Si sta valutando se abbia rivolto le sue ‘attenzioni’ anche ad altre due minorenni, presenti in piazza. E’ stato portato in carcere.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/09/04/sedicenne-molestata-a-concerto-arresto_d10afc33-447e-453d-870d-464705e82ab6.html

ARTICOLI CORRELATI

Bologna, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento