Bologna, migrante si masturba davanti bambini: poi spacca la testa ad anziano – VIDEO

29-11-2017

https://www.facebook.com/etvrete7/videos/1757187381019725/

Colpito alla testa da una pietra per rubargli una bicicletta. È successo a Bologna, dove un migrante ha picchiato un pensionato di 70 anni in via Emilia Ponente.
L’autore dell’aggressione è un 32enne senegalese, conosciuto già alle cronache (e dalla polizia) per aver compiuto atti osceni vicino ad una scuola.

L’uomo, come racconta Ètv Bologna, è stato portato all’ospedale per le cure del caso. La pietra sul capo gli ha provocato una ferita alla fronte, non grave. Ma la paura è stata tanta.

Subito dopo l’aggressione, l’immigrato è stato fermato prima dai passanti e poi dai carabinieri che lo hanno arrestato.

L’uomo è un volto noto per gli abitanti della zona e per le forze dell’ordine. Il senegalese è un immigrato che da mesi campeggia sulle panchine nei parchi della zona. Solo alcuni giorni da, infatti, è stato immortalato in un video mentre si spogliava di fronte ad una scuola ed era intento a masturbarsi. L’uomo in quell’occasione erato stato fermato per atti osceni in luogo pubblico. Non c’erano, però, le condizioni per metterlo in galera. Sebbene pare abbia anche dei problemi psichici.

Fino ad oggi, riporta Ètv, non si era mai mostrato offensivo e violento. Ma ieri l’immigrato è andato oltre. E ha pestato con una pietra il povero pensionato che tornava a casa con la sua bicicletta. Sul momento, dopo l’intervento dei passanti, la municipale ha trattuno il migrante fino all’arrivo dei carabinieri. Ora resta da capire se resterà in carcere o se tornerà a bivaccare nel giardino di Bologna.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/migrante-pesta-anziano-si-era-masturbato-fronte-allasilo-1468953.html

ARTICOLI CORRELATI

Bologna, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento