Bologna: migrante la trascina via per violentarla mentre va al lavoro

16-01-2018

Roveri: la getta a terra e tenta di violentarla, due passanti lo fanno arrestare

Provvidenziale l’intervento di due passanti per mettere finte a un tentativo di violenza sessuale. Brutta avventura per una 43enne romena che questa mattina intorno alle 9 è stata aggredita in via Bassa dei Sassi (zona Roveri) mentre andava a lavoro, non lontano dal passaggio a livello.

L’uomo l’ha raggiunta alle spalle e gettata a terra, le ha tappato la bocca e l’ha presa per i capelli, poi ha cercato di trascinarla verso una palazzina abbandonata. Fortunatamente due giovani artigiani di passaggio in auto, sentendo le grida e vedendo la scena, si sono fermati e hanno chiamato la Polizia che ha arrestato un cittadino tunisino di 31 anni per violenza sessuale, tentato sequestro di persona e resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti: http://www.bolognatoday.it/cronaca/via-bassa-sassi-violenza-sessuale-polizia.html

ARTICOLI CORRELATI

Bologna, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento