Bollette non pagate dagli zingari del campo rom, esposto alla Corte dei Conti

12-11-2013

Genova – Un esposto alla Procura della Corte dei Conti in merito alla questione del pagamento delle utenze da parte del Comune di Genova agli ospiti del campo nomadi di Bolzaneto ai fini dell’accertamento dei fatti  per accertare un eventuale danno erariale.

 

Si appresta a presentarlo il responsabile sicurezza ligure del Pdl Gianni Plinio.

“Non è consentibile che il Comune di Genova continui a pagare le bollette dei rom – ha detto Plinio – E’ necessario che la Magistratura contabile intervenga si ponga fine a questo scandalo”.

“Far pagare ai cittadini genovesi ed in primis ai più indigenti i consumi degli zingari è davvero vergognoso – aggiunge – Tanto più se questi costi a carico della comunità ammonterebbero ,in otto anni, a circa un milione e 600 mila euro. Va modificato ,con urgenza, il Regolamento comunale sui campi nomadi facendo pagare agli ospiti una quota per la permanenza,ponendo

a loro carico il pagamento delle utenze e dei danneggiamenti alle strutture edespellendo i pregiudicati”.

altro »

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Comments are closed.