Biella: profughi spacciatori ai giardini

24-03-2017

Nella giornata di mercoledì due equipaggi delle Volanti controllavano, all’interno del parco della Rovere sito in viale Macallè, due richiedenti asilo di nazionalità gambiana, S. J. e J. I., rispettivamente di 20 e 19 anni. Addosso a S.J. venivano rinvenuti, occultati poco sopra la cintura dei pantaloni da lui indossati, nr 9 frammenti di hashish, tutti della stessa dimensione, per un peso totale di gr. 11.1 netti. J.I, invece, veniva trovato in possesso di nr. 4 pezzi di hashish, occultati all’interno del calzino destro da lui indossato, per un peso complessivo di gr. 58.8 netti. Gli operatori delle volanti procedevano a successiva perquisizione domiciliare, che dava esito positivo. In particolare all’interno dell’abitazione dei due venivano rinvenuti nr. 5 panetti di sostanza stupefacente del genere hashish, confezionati con della pellicola trasparente (peso complessivo di gr. 486.2 netti), 1 bilancino elettronico, 1 coltello con lama acuminata e tagliente di cm 7.5 con evidenti tracce di sostanza stupefacente e circa 650 € in banconote di vario taglio. Considerati i fatti di cui sopra il personale delle volanti traeva in arresto S. J. per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e denunciava in stato di libertà J. I., per il medesimo reato. L’arresto veniva convalidato e S.J. veniva sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora.

http://www.laprovinciadibiella.it/pages/spacciatore-arrestato-ai-giardini-22423.html

ARTICOLI CORRELATI

Biella, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento