Bergamo, Marocchino fustiga ragazzine per strada: “Sono dell’Isis”

26-04-2018

La zona della stazione di Treviglio non conosce pace

Due casi in poche ore a Treviglio: prima uno scippo, poi un’aggressione con la cintura da parte di un marocchino che ha ferito due agenti
La Polizia di Stato di Treviglio, ha tratto in arresto M.M. 28enne marocchino, con precedenti di polizia per vari reati tra cui spaccio di stupefacenti e violenza sessuale.

ARTICOLI CORRELATI

Bergamo, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento