Bastonato e morso da immigrati, ma il suo Rolex è falso

06-09-2017

(ANSA) – MONTECATINI TERME (PISTOIA), 6 SET – Picchiato, preso a bastonate e poi, dopo che aveva accennato una reazione, morso all’orecchio fino a staccarne un pezzo (poi non più ritrovato). Il tutto per rubargli un orologio Rolex, poi rivelatosi falso e quindi lasciato a terra dai rapinatori. E’ successo poco dopo le 21 di lunedì in una strada di Montecatini (Pistoia): vittima un turista romeno, trentenne, residente in Inghilterra, che con la fidanzata era in visita alla città termale dove vive la mamma di lei. In due lo hanno immobilizzato e, senza farsi tanti scrupoli, hanno mollato anche un paio di cazzotti alla ragazza, che aveva tentato di intervenire. La fuga dei due è però durata poco: la polizia è riuscita prima a individuare l’auto con la quale si erano dileguati e poi, poco dopo mezzanotte, a fare irruzione nelle loro abitazioni di Montecatini (in una sono stati trovati vestiti sporchi di sangue in lavatrice): si tratta di due albanesi di 48 e 25 anni, che sono stati arrestati per rapina e violenza aggravata.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/09/06/bastonato-e-morso-per-rubare-rolex-falso_ddc5b2c2-1a45-4d7d-a191-91811228f9f8.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Pistoia

RSS Feed Widget

Lascia un commento