Bambina venduta e stuprata dal nuovo ‘marito’

24-10-2014

Botte fin da quando aveva sei anni. A 12 la giovane bengalese, per un debito da 30mila euro maturato dai genitori, fu ceduta in sposa a un connazionale che la prima notte di nozze abusò di lei. E’ il racconto da incubo fatto dalla stessa ragazzina alla polizia. Imputati il padre e la matrigna per maltrattamenti. L’ex “marito” della ragazza dovrà rispondere di violenza sessuale aggravata e atti sessuali con minorenni.

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/emilia-romagna/ravenna-a-12-anni-bengalese-data-in-sposa-per-un-debito-di-30mila-euro_2075509201402a.shtml

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento