Assistente sociale stuprata da clandestino a festa multietnica

24-10-2013

REGGIO EMILIA, 24 OTT – Ha violentato un’assistente socio assistenziale trentenne dopo una festa multietnica organizzata dal comune di Reggio Emilia, nella zona della stazione.
Ieri, a quattro mesi dal fatto, gli investigatori della squadra mobile, diretti da Domenico De Iesu, hanno arrestato a Rapallo il responsabile. Si tratta di Buojemaa Es Sahly, 32 anni, nordafricano clandestino e senza fissa dimora. Il fatto accadde il 16 giugno scorso.

http://www.imolaoggi.it/2013/10/24/stupra-lassistente-sociale-arrestato-clandestino-nordafricano/

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Reggio Emilia

RSS Feed Widget

Lascia un commento