Assalto armato sull’autostrada a colpi di kalashnikov: banditi ‘di colore’ in fuga – VIDEO – FOTO

30-09-2015

In azione una banda di malviventi. Sul posto polizia e carabinieri. E’ successo sull’A14 tra le province di Ancona e Macerata. Tre banditi, stando alle testimonianze di colore, sono fuggiti verso la costa dopo aver bloccato la sede stradale fermando le auto con dei chiodi e incendiato due auto. Probabilmente oltre i campi avevano pronta l’auto per far perdere le tracce.

L’assalto ha provocato un incidente in cui sono rimasti coinvolti diversi veicoli. C’è stato anche un incendio. Il tratto compreso tra Ancona Sud e Loreto, in direzione Pescara, è chiuso, il traffico è bloccato: ci sono due chilometri di coda.

LA TESTIMONIANZA “Ci hanno bloccato con tre mezzi – racconta uno dei vigilante -, ci hanno sparato contro con un Kalashnikov, tagliato le gomme e minacciati per scendere. Il furgone lo hanno tagliato”. Per bloccare il furgone blindato avrebbero piazzato sulla sede stradale bande chiodate.

AGGIORNAMENTO Tre uomini di colore sarebbero stati visti fuggire con i borsoni. L’auto incendiata sarebbe quella del commando: gli stessi banditi avrebbero innescato l’incendio per cancellare ogni prova.

Sul posto due automediche del 118, gli uomini della squadra mobile di Ancona e i carabinieri del reparto operativo e delle compagnie territoriali. I vigili del fuoco sono stati impegnati per domare gli incendi.

Posti di blocco sono stati istituiti ovunque.

http://m.corriereadriatico.it/articolo.php?id=1596535

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento