Albanese va al mare: per rubare

16-06-2014

SENIGALLIA – Ruba oggetti di valore sotto l’ombrellone, ma viene fermato dai bagnanti e denunciato. E’ accaduto sul lungomare di Senigallia. Il giovane, un minorenne d’origine albanese ma da tempo presente in Italia, era stato visto rovistare all’interno della borsa di una donna, riposta sotto l’ombrellone. Le urla della donna hanno attirato l’attenzione dei bagnanti che hanno impedito che il ladro di allontanasse, bloccandolo e attendendo l’arrivo di una Volante. Il ragazzo, poco meno che diciottenne, stava tentando di disfarsi degli oggetti sottratti per un valore complessivo di circa 400 euro. Denunciato dalla donna e accompagnato in Commissariato, è stato sottoposto a misura cautelare personale del collocamento presso una comunità per minori.
E sempre a Senigallia si registra il secondo furto in un mese a danno di un bar nella zona del Vallone. I ladri hanno sfondato la porta d’ingresso e hanno sradicato la macchina cambiasoldi, caricandola in un’auto poi ritrovata, insieme alla macchina scassinata, poco lontano dal bar.

http://www.corriereadriatico.it/ANCONA/furto_ombrellone_minorenne_senigallia_bagnanti/notizie/748196.shtml

ARTICOLI CORRELATI

Ancona, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento