Ai domiciliari in campo nomadi: dopo poche ore va a rubare

30-03-2015

Venerdì mattina gli erano stati concessi gli arresti domiciliari, verso le 21 è stato sorpreso dagli agenti del 113 a bordo di un’automobile nei pressi del campo nomadi di via Silla a Pero. Così per I.V., 46enne romeno, è scattato l’arrestato per evasione.

Tutto è iniziato in via Silla dove una pattuglia del commissariato di Rho-Pero, durante un servizio di perlustrazione del territorio, ha notato uscire dal campo nomadi una Opel Astra. Vedendo la «gazzella» della polizia di Stato, il conducente, ha accelerato cercando di dileguarsi. È iniziato un inseguimento, terminato dopo poche centinaia di metri.

A bordo dell’auto sono stati trovati I.V. e suo figlio I. G., 21enne e pregiudicato. Entrambi sono stati accompagnati al commissariato, dove sono scattate le manette per il 46enne.

http://rho.milanotoday.it/evade-domiciliari-arrestato-27-marzo-2015.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento