Africano la stupra e infetta con l’Aids

01-05-2017

VICENZA – La procura della Repubblica ha chiesto il rinvio a giudizio per il ghanese O.W di 38 anni: da ammalato di Aids ha trasmesso l’Hiv alla moglie, costretta a subire con la forza più rapporti sessuali non protetti. La vicenda è datata luglio 2014, quando la signora al tempo 35enne denunciò il marito per averle trasmesso il virus dell’Hiv in circa due anni di rapporti sessuali forzati. La donna al momento della denuncia spiegò in questura che il marito aveva contratto l’Aids frequentando prostitute in Ghana e che era in cura tra gli ospedali di Brescia e Milano. Il ghanese, che dal momento della denuncia ha abbandonato la moglie e vive presso amici nell’hinterland di Vicenza, in luglio dovrà presentarsi in tribunale per rispondere di lesioni personali volontarie gravissime perché da ammalato di Aids era conscio del rischio che faceva correre alla moglie nei rapporti non protetti.

http://www.ilgazzettino.it/vicenza_bassano/violenta_moglie_trasmette_hiv_vicenza-2413302.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Vicenza

RSS Feed Widget

Lascia un commento