Africano denunciato quattro volte in 20 minuti: semina il caos e fa ritardare il treno

16-06-2017

Denunciato quattro volte in 20 minuti: semina il caos e fa ritardare il treno

In venti minuti viene denunciato 4 volte dalla polizia ferroviaria di Foligno. Probabilmente è record. Alcuni giorni fa un 30enne operaio, di nazionalità nigeriana e residente nel comprensorio folignate, sale a bordo di un treno in partenza dallo scalo di Foligno. Ma non è in regola con il titolo di viaggio e il capotreno gli chiede le generalità per regolarizzare il proprio viaggio.

Da qui l’escalation di reati: dapprima si rifiuta di fornire i propri dati ed inizia ad inveire contro il personale di Trenitalia con pesanti insulti e poi, all’ arrivo degli agenti della Polfer di Foligno, prontamente intervenuti, decide di fornire loro false generalità. Tutto ciò facendo accumulare oltre venti minuti di ritardo al convoglio in partenza.

Alla fine per l’uomo è scattata la quadrupla denuncia per rifiuto di fornire le generalità, oltraggio a Pubblico Ufficiale, interruzione di un pubblico servizio e false attestazioni a Pubblico Ufficiale. Record.

Potrebbe interessarti: http://www.perugiatoday.it/cronaca/foligno-denuncia-ritardo-treno-caos-polizia.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Perugia

RSS Feed Widget

Lascia un commento