Adotta un immigrato, lui lo uccide

07-08-2017

Omicidio e tentato omicidio in famiglia attorno alle 16 a Bergamo. Secondo le prime informazioni, un 23enne avrebbe accoltellato a morte il patrigno, un uomo sui 40 anni, e poi ferito anche sua madre, una donna di origine moldava che è stata portata in ospedale. Il giovane è stato fermato dalla polizia. L’episodio in una casa del quartiere Valtesse.
Il delitto si è consumato in un appartamento di una palazzina al civico 23 di via Nicola Bonorandi, in una zona residenziale della periferia di Bergamo. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa, attirati dalle urla della donna, che dopo l’aggressione è stata portata in ambulanza all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico. Il 23 enne non si è invece allontanato dall’abitazione, dove è stato fermato. Sul posto la polizia scientifica per i rilievi e il sostituto procuratore Emanuele Marchisio.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/08/07/uccide-patrigno-e-ferisce-madre_bcaa57c1-709c-4cae-b2fb-0e46dd749d92.html

ARTICOLI CORRELATI

Bergamo, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento