Nigeriano devasta centro di accoglienza

27-03-2021

Fa casino al centro di accoglienza e aggredisce i Carabinieri, straniero denunciato

Un nigeriano di 24 anni, senza fissa dimora e già conosciuto dalle forze dell’ordine e irregolare sul territorio nazionale, è stato denunciato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. L’africano, che era ospite del centro di accoglienza di Ponte Felcino, senza apparentemente motivo ha rotto una finestra della struttura più altre suppellettili.

https://www.umbriajournal.com/cronaca/fa-casino-al-centro-di-accoglienza-e-aggredisce-i-carabinieri-denunciato-401876/

All’arrivo dei carabinieri il nigeriano si è scagliato contro i militari della stazione di Corciano. Nessuna lesione né per i militi dell’Arma, né per le persone impiegate nel centro. Il personale sanitario del 118 del Santa Maria della Misericordia, invece, ha dovuto trasportare al pronto soccorso l’esagitato affinché i medici effettuino i dovuti controlli e le valutazioni del caso.

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento