Placcata da nordafricano che vuole stuprarla

05-10-2020

Milano, aggredita e palpeggiata sui Navigli in pieno giorno: salvata da un passante. È stata aggredita alle spalle, palpeggiata con insistenza e quando ha trovato la forza di reagire è stata aggredita e scaraventata al suolo. Tutto in pieno giorno. Primo pomeriggio da incubo per una donna, molestata in strada via Segantini a Milano (zona Navigli).

Tutto è accaduto intorno alle 13 di lunedì 5 ottobre. La vittima, secondo quanto appreso da MilanoToday da un testimone, si trovava per strada quando è stata avvicinata da un uomo (descritto come un ragazzo con tratti somatici nordafricani) che ha iniziato a palpeggiarla nelle parti intime. Lei ha reagito, ha iniziato a urlare e proprio quest’ultimo gesto ha attirato l’attenzione di un passante che rendendosi conto di quello che stava succedendo è corso in suo aiuto.

Proprio in quegli attimi l’aggressore ha spinto a terra la donna ed è scappato verso Piazza Belfanti facendo perdere le sue tracce. La donna ha allertato il 112 e, dopo aver rifiutato le cure mediche, ha raccontato quello che le è accaduto alla polizia. Da via Fatebenefratelli fanno sapere che sul caso sono in corso accertamenti.

https://www.milanotoday.it/cronaca/violenza-sessuale-segantini.htm

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento