Tunisino sfascia vetrina, commerciante cinese lo pesta – VIDEO

01-10-2020

Movimentato episodio nella serata di sabato in viale Milano, a Vicenza. Il tutto viene filmato da un residente e il video finisce su Facebook. 

Il parapiglia scoppia attorno alle 19.10. Un senzatetto di 32 anni, di nazionalità tunisina, in preda ai fumi dell’alcol e senza un motivo apparente, rompe con un pugno la vetrina di un negozio di telefonia, cercando poi di allontanarsi. Viene però inseguito e bloccato dal proprietario, che lo immobilizza e lo aggredisce. A dargli una mano un uomo e una donna, pure loro di nazionalità cinese. Il nordafricano viene colpito prima con un calcio dalla donna e poi con un pugno dal commerciante. 

Alla scena, che come detto è stata ripresa da un residente della zona con il telefonino, assistono diversi testimoni. In viale Milano intervengono due volanti della questura a riportare la calma. I poliziotti hanno quindi denunciato l’immigrato tunisino per danneggiamento e lo hanno multato per ubriachezza. Ora però il video potrebbe essere acquisito dagli agenti che potrebbero decidere di procedere anche nei confronti del titolare del negozio. 

EVIDENZA, Vicenza

RSS Feed Widget

Lascia un commento