Immigrati bloccano il traffico: sdraiati sull’asfalto dopo rissa

01-08-2020

Ostia, immigrati dopo una rissa si sdraiano sul lungomare davanti alla ex Colonia

Ostia – Tra urla, sputi, cazzotti un gruppo di immigrati, probabilmente occupanti abusivi della ex colonia, ha dato spettacolo su lungomare Paolo Toscanelli. Non paghi della dimostrazione di violenza, alcuni di loro si sono distesi sull’asfalto bloccando il traffico per diversi minuti.

Scene di ordinario degrado alla ex Colonia Vittorio Emanuele III dove vivono indisturbati decine di immigrati, sostenuti dal Campidoglio che fornisce le utenze gratuitamente. Ieri sera alcuni di loro hanno bloccato il lungomare sdraiandosi sull’asfalto dopo una violenta rissa tra loro. Addirittura, una volta rialzati per le proteste degli automobilisti, hanno tentato di aggredire i passanti e distruggere le auto in transito.

“La ex colonia Vittorio Emanuele è diventata un fortino invalicabile – denuncia Alessandro Aguzzetti di Difendiamo Acilia – Centinaia di immigrati, spaccio, arresti, aggressioni, il tutto difeso da M5S e PD che hanno respinto una richiesta di sgombero e coccolati dalla Raggi che paga loro persino le utenze. Si può andare avanti in questo modo? La pazienza è terminata, l’ex colonia va sgomberata immediatamente e restituita ai romani. Sono pronto nuovamente a scendere in strada con i residenti”.

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento