Immigrato pesta autista e tenta di sequestrare bus: poi attacca poliziotti

17-06-2020

Aggressione sul bus – Giovane di 24 anni si scaglia contro l’autista e cerca di rubare il mezzo: denunciato.
Momenti di panico assai concitati quelli vissuti nel pomeriggio del 15 giugno 2020 a bordo di un bus di linea di Asf a Como. La polizia è dovuta intervenire per placare un giovane di 24 anni che, dopo avere preso a pugni il parabrezza dell’autobus a una fermata, è riuscito a salire a bordo del mezzo e a scagliarsi con violenza contro l’autista.

L’intervento di alcuni passeggeri ha permesso di allontanare l’aggressore dall’autista, ma il giovane esgaitato, in evidente stato di alterazione psicofisica, è riuscito a impadronirsi della cabina di guida. Stava per mettere in moto il pullman quando un passeggero è intervenuto con un atto fulmineo e ha tolto le chiavi dal quadro impedendo al giovane cittadino straniero di guidare il bus.

I poliziotti delle volanti della Questura di Como hanno avuto non poche difficoltà a placare il ragazzo che si è scagliato contro di loro con calci e pugni. L’aggressore è stato denunciato a piede libero per interruzione di pubblico servizio e lesioni aggravate. Un poliziotto ha rimediato ferite e lesioni a un braccio con prognosi di 7 giorni. Contusioni ed escoriazioni guaribili in 5 giorni, invece, per l’utista.

www.quicomo.it

Como, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento