Ragazzino preso a bottigliate da tre immigrati

12-06-2020

Perugia – Ragazzino aggredito a bottigliate e rapinato in centro storico, Polizia a caccia di tre persone. Pugni, calci e bottigliate per rubargli la catenina e i soldi. È quanto subìto da un perugino, minorenne, ieri sera in centro storica, zona piazza Morlacchi.

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, che sta indagando sul caso e ha acquisito i filmati delle telecamere di sorveglianza, il ragazzo si stava recando dalla fidanzata, quando è stato accerchiato e aggredito da tre stranieri, presumibilmente magrebini, uno dei quali ubriaco. I tre lo hanno aggredito e strappato la catenina dal collo, ma il giovane ha opposto resistenza, ha recuperato il monile, ma ha dovuto soccombere ai pugni e alle bottigliate in testa.

Uno dei tre avrebbe tirato fuori anche un coltello per farsi consegnare il denaro. La rapina con aggressione è stata vista da molte persone, secondo quanto si legge sui social, ma nessuno sarebbe intervenuto a difesa del ragazzo.

www.perugiatoday.it

EVIDENZA, Perugia

RSS Feed Widget

Lascia un commento