Ragazza italiana violentata da immigrato a Milano

17-05-2020

Milano, ragazza aggredita, violentata e rapinata in via Bramantino: arrestato un 28enn romeno. È stata aggredita, violentata e rapinata in strada. Per lei, ragazza di 25 anni, sono stati interminabili attimi di terrore. E il presunto responsabile dell’aggressione, un 28enne romeno, sono scattate le manette con l’accusa di violenza sessuale e rapina. È successo all’angolo tra via Bramnanino e Amrogino de Predis a Milano (zona Mac Mahon) nella notte tra sabato e domenica 17 maggio.

Tutto è accaduto alla 1.30 quando i militari del nucleo radiomobile sono intervenuti in seguito alla segnalazione di un passante che aveva soccorso la giovane. All’arrivo dei carabinieri l’uomo ha fornito una descrizione del malvivente che è stato individuato poco lontano e braccato.

La ragazza, una 25enne italiana, ha riferito ai carabinieri che poco prima il 28enne l’aveva palpeggiata nelle parti intime, rubato la borsetta e spintonata a terra per scappare. La vittima, incolume, è stata trasportata alla clinica Mangiagalli. Il 28enne, senza fissa dimora, nullafacente e già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per violenza sessuale e rapina, accompagnato nella casa circondariale di San Vittore.

www.milanotoday.it

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento