91enne uccisa in casa dal figlio della colf albanese

26-10-2019

https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lazio/roma-anziana-uccisa-in-casa-fermato-un-sospettato_10329522-201902a.shtml

Una 91enne è stata trovata morta nella sua abitazione a Tolfa, vicino a Roma. L’anziana sarebbe stata presa a pugni dal suo assassino: i soccorsi l’hanno trovata ormai priva di vita, con il volto tumefatto. I carabinieri hanno fermato un uomo, che è stato portato nella caserma di Civitavecchia per essere interrogato. Si tratterebbe del figlio della colf della donna, un giovane albanese di 23 anni.

A dare l’allarme sono state le figlie della donna che, al loro arrivo, l’hanno trovata a terra in cucina, come se fosse caduta da una sedia, con il volto tumefatto. La casa era a soqquadro e le figlie hanno notato che mancavano cento euro e alcuni mobili. Si ipotizza dunque che si tratti di una rapina finita male.

Le indagini – Per i soccorsi è intervenuto il 118, ma al momento dell’arrivo non c’era più niente da fare per la donna. Sono quindi stati chiamati i carabinieri della Stazione di Tolfa e della compagnia di Civitavecchia per le indagini. Anche alcune persone, vicine alla vittima, sono state portate in caserma per essere ascoltate sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Civitavecchia. 

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento