Anziana non dà soldi: immigrati le spezzano il polso

18-10-2019

Pesante aggressione a Pizzighettone: anziana presa a calci e pugni

Una violenza inaudita e gratuita, quella di cui sarebbe stata vittima una donna anziana, ultra 80enne di Pizzighettone, picchiata da due uomini per essersi rifiutata di consegnar loro il portafogli. La notizia sta trapelando proprio in queste ore e, sebbene non vi siano conferme ufficiali, sta già facendo parlare i cittadini e gira nelle chat dei quartieri.

Secondo quanto ricostruito la donna sarebbe stata aggredita da due stranieri una sera di alcuni giorni fa. Dopo averle chiesto i soldi, al suo rifiuto i due l’avrebbero scaraventata a terra e riempita di calci. Un’aggressione in piena regola, conclusasi solo perché le urla della donna hanno attirato altre persone, mettendo in fuga i due presunti malviventi.

Pesante il bilancio per l’anziana che, trasportata al pronto soccorso, si è trovata con un trauma cranico e un polso rotto, nonché 30 giorni di prognosi. Il figlio della donna avrebbe quindi sporto denuncia presso i Carabinieri di Pizzighettone, che provvederanno a esaminare le telecamere presenti in paese per cercare di individuare gli aggressori.

Cremona, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento