Quarantasettenne albanese in manette, minacciò e aggredì l'ex moglie e l'attuale compagno

18-09-2019

Quarantasettenne albanese in manette, minacciò e aggredì l’ex moglie e l’attuale compagno  LaVoceDiAsti.it

L’uomo, condannato a 2 anni e 9 mesi di reclusione, è stato individuato dalla Squadra Mobile in un bar del centro cittadino.

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento