Profugo pesta volontario Croce Rossa, gli spacca il naso

08-09-2019

Migranti: aggredito autista del bus della Croce rossa

CROTONE – Ha aggredito l’autista dell’autobus della Croce Rossa Italiana che gli aveva chiesto di restare seduto. E’ dovuto intervenire il personale della Polizia in servizio al Cara di Sant’Anna per fermare un nigeriano di 28 anni che aveva reagito con violenza alla richiesta di un operatore della Croce Rossa Italiana.

Il volontario, autista dell’autobus, nel fare rientro all’interno  Regional Hub con il servizio navetta per gli ospiti del centro,  nei pressi della porta carraia invitava il ragazzo nigeriano a rimanere seduto fino all’arrivo all’interno del perimetro del centro di accoglienza. Da tale invito nasceva una diverbio tra i due ed il 28enne colpiva l’autista con un pugno in pieno volto causandone un evidente ematoma con fuoriuscita di sangue dal naso. L’autista è stato giudicato guaribile dai sanitari del locale ospedale civile in 15 giorni.

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento