Milano, ragazza rapinata da gang di Rom: li insegue e li fa arrestare

15-03-2019

Furto e inseguimento in metro a Cadorna: sei baby ladri contro una ragazza

stata sorpresa alle spalle mentre saliva le scale. Senza perdersi d’animo, però, ha trovato la forza e il coraggio di urlare per chiedere aiuto e di rincorrere quei giovani che l’avevano appena derubata. E che lei stessa è riuscita a far bloccare. 

I carabinieri del nucleo Radiomobile di Milano hanno arrestato giovedì pomeriggio un 18enne di origini romene e hanno denunciato a piede libero un 14enne – anche lui romeno, residente nel campo rom di via Novara – e un 16enne italiano, tutti accusati di furto aggravato in concorso. 

Verso le 17, stando a quanto ricostruito dai militari, i tre – in compagnia di altri tre ragazzini – sono saliti sulla metro verde a Centrale e sono rimasti a bordo fino a Cadorna. Lì sono scesi dal mezzo e hanno seguito sulle scale mobili una 28enne italiana, poi le hanno aperto lo zaino e le hanno rubato il portafogli con all’interno soldi e documenti.

La giovane, che si è subito accorta del borseggio, ha immediatamente urlato per attirare l’attenzione degli altri pendolari e si è messa sulle tracce del gruppo, che è fuggito verso l’uscita. L’inseguimento ha dato i suoi risultati in via Nirone, dove i militari – allertati proprio dalla ragazza – sono riusciti a bloccare tre dei ladri. I soldi e i documenti, invece, sono spariti insieme ai complici dei tre, anche loro descritti dalla vittima come giovanissimi. 

Per il più grande si sono aperte le porte del carcere. Gli altri due sono stati, per ora, denunciati. “

http://www.milanotoday.it/cronaca/furto-metro-cadorna-inseguimento.html?fbclid=IwAR2S4g38Kk_gO1b1-_2Y4F31Uvc9MwJ1O_ZXq07Dqp6mT5xw4_JqDiTzK8k

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento