Milano, africani armati di pietre e pali assaltano militari durante rissa: feriti

25-11-2018

https://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/rissa-piazzale-cadorna-1.4312741

Paura, sabato sera verso le 22, in piazzale Cadorna a Milano, dove è scoppiata una maxi rissa. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri sarebbero coinvolte una ventina di persone. Il tutto sarebbe iniziato all’interno della fermata metropolitana quando due gruppi hanno iniziato a discutere per futili motivi. Una volta usciti in strada la lite è degenerata negli scontri con il lancio di sampietrini, bottiglie e armi improvvisate come pali della segnaletica recuperati sul momento.

Nonostante l’entità della rissa al 112 non è arrivata nessuna segnalazione. I primi a intervenire sono stati due militari della compagnia Porta Magenta in servizio di pattugliamento che mentre passavano in largo D’Ancona hanno notato un giovane correre in mano con una pietra. Mentre lo inseguivano, una passante ha segnalato che davanti alla stazione erano in corso gli scontri. Quando sono arrivati la maxi rissa era ancora in pieno svolgimento. Alla vista dell’auto dell’Arma, pero’, molte persone sono scappate mentre alcuni soggetti si sono avvicinati e hanno aggredito i due militari. In attesa dell’arrivo dei rinforzi è intervenuta anche una volante della Polizia che si trovava in zona, che ha collaborato per riportare la situazione alla calma. Sono state bloccati e denunciati per rissa aggravata cinque giovani, 4 senegalesi tra i 19 e i 16 anni e un italiano 16enne di origine centroafricana. I due carabinieri aggrediti hanno riportato delle contusioni e lievi traumi alla schiena e alle mani, guaribili in pochi giorni.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento