Migrante irrompe in casa anziani e pesta padrone di casa

09-10-2018

Un giovane extracomunitario è ricoverato da domenica scorsa con la prognosi riservata nel reparto di neurochirurgia nell’ospedale Cannizzaro di Catania con trauma cranico. A ferirlo è stato il figlio 35enne di un pensionato che aveva trovato il giovane nella propria abitazione di Adrano a rubare, e che era stato colpito alle costole con lo stesso bastone dal ladro. La notizia, riportata da diversi siti, è stata confermata da carabinieri che indagano. Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, il 68enne al suo rientro a casa ha trovato il giovane che stava rovistando nell’abitazione.
    Avrebbe cercato di fermarlo, ma lui lo ha colpito con un bastone ferendolo. Nel frattempo è arrivato il figlio del pensionato che, utilizzando la stessa ‘arma contundente’, ha colpito a sua volta l’extracomunitario alla testa. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Paternò che nello zaino del ladro hanno trovato pasta, sughi, biscotti e detersivi. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2018/10/09/ruba-cibo-in-casa-anziani-ferito-grave_ccf6e5d7-671f-4a44-bc9f-cf61eea9293e.html

ARTICOLI CORRELATI

Catania, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento