Bambina si allontana per scattare selfie, abusata da immigrato

07-08-2018

Una 12enne ha subito abusi da un 46enne dello Sri Lanka, approfittando del fatto che la ragazzina si fosse allontana dai genitori per scattare un selfie. E’ avvenuto martedì sera a Napoli. L’uomo si è avvicinato alla ragazzina mentre si stava recando ai giardinetti con la cugina e ha iniziato ad importunarla. In quel momento sono sopraggiunti alcuni poliziotti che hanno bloccato il 46enne, arrestandolo con l’accusa di violenza sessuale.

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/campania/napoli-si-allontana-per-fare-un-selfie-12enne-subisce-abusi_3156657-201802a.shtml

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Napoli

RSS Feed Widget

Lascia un commento