IMMIGRATO AL BAR ARMATO DI MACHETE: “DATEMI SUBITO DA BERE”

15-02-2017

BELLUNO – Si è presentato al bar verso le 2 di notte armato di machete e pistola. Voleva a tutti costi da bere, ma di fronte al diniego della proprietaria ha cominciato a minacciare anche i clienti.
Il drammatico episodio, che apre una finestra inedita nell’ancora embrionale panorama criminale bellunese, si è consumato nella notte tra lunedì e martedì, in via Rialto, nel cuore della città.
Protagonista un extracomunitario, rintracciato poco dopo in via Lungardo, poco lontano dalla struttura gestita da una cooperativa che ospita diversi richiedenti asilo.
La notizia ha fatto rapidamente il giro della città, anche se gli inquirenti mantengono il massimo riserbo.
La scena sarebbe comunque stata documentata dalla telecamera del locale. Il filmato è già stato acquisito dalla polizia che sta indagando sul caso.

http://www.ilgazzettino.it/nordest/belluno/armato_machete_pistola_bar-2260672.html

ARTICOLI CORRELATI

Belluno, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento