Profugo afghano stupra paziente: era ricoverato in ospedale

23-03-2016

La Polizia di Stato di Pordenone ha proceduto al fermo di indiziato di delitto per il reato di violenza sessuale aggravata nei confronti di un cittadino afghano di anni 22
PORDENONE – Abusa di una degente in ospedale, arrestato. In carcere è finito un cittadino afghano di 22 anni che era ricoverato nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Pordenone da alcuni giorni. Il giovane mentre era ricoverato avrebbe violentato una paziente, anche lei degente nello stesso reparto.
Lo stesso ospedale aveva presentato la denuncia. Sul posto la polizia che dopo gli accertamenti ha verificato l’attendibilità dell’abuso. L’autorità giudiziaria ha disposto la custodia del 22enne in carcere.

http://www.ilgazzettino.it/nordest/pordenone/pordenone_reparto_violenza_sessuale_psichiatria_immigrato-1627087.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Pordenone

RSS Feed Widget

Lascia un commento