Dà elemosina troppo bassa: aggredita da abusivo africano

16-03-2016

Ancora una ragazza cagliaritana aggredita e minacciata dai parcheggiatori abusivi. Questo il racconto nei dettagli a Casteddu Online: “Mi chiamo Silvia e vorrei segnalare quanto accaduto ieri verso le 19,30 nei parcheggi del terrapieno sotto la torre dell’elefante a Cagliari. Ormai siamo in balia dei parcheggiatori abusivi che stanno diventando sempre più aggressivi. Ho parcheggiato la mia auto sotto segnalazione di un ragazzo di colore. Volevo essere gentile, ma l’unica moneta a mia disposizione era da 0,50 cent, evidentemente troppo pochi per consentirmi di parcheggiare liberamente nell’unico giorno in cui il parcheggio a Cagliari non si paga. Il ragazzo pretendeva di cambiarmi i soldi per poter acquistare la sua merce, al mio rifiuto, mi ha “aggredita” verbalmente e minacciata dicendomi di stare zitta e comprare se non volevo problemi. Mi sono allontanata velocemente dalla macchina e una volta in “salvo” ho chiamato il 113. Mi hanno trasferito la chiamata al 112 e da li alla municipale perché non di loro competenza. La municipale nonostante la mancanza di pattuglie mi ha assicurato che avrebbero fatto il possibile per intervenire. 40 minuti dopo nessuna traccia della pattuglia. Per paura di qualche ritorsione appena i 3 “parcheggiatori” si sono allontanati dalla mia auto ho approfittato per spostarla e ” scappare “. . . Vi sembra una cosa normale tutto ciò?”

http://www.castedduonline.it/cagliari/centro-storico/33724/terrapieno-ragazza-cagliaritana-aggredita-dai-parcheggiatori-abusivi.html

Cagliari, Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento