Milano: pendolari terrorizzati da banda col machete – VIDEO

17-10-2015

Preferivano usare cocci di bottiglia, machete e coltelli, ma non esitavano a usare le mani, pur di farsi consegnare dai pendolari che viaggiavano sui treni smartphone, portafogli e gioielli. Le loro vittime preferite? I passeggeri dei convogli di Trenord che viaggiavano dell’hinterland verso il centro di Milano, specialmente se studenti e giovani come loro. La gang era composta solo da minorenni, cinque di origine marocchina e due italiani, tra cui una ragazza. Da febbraio ad aprile avrebbe messo a segno almeno sette rapine a mano armata. L’operazione, denominata ‘Train’s gang’, ha smantellato la banda che aveva come base la stazione Ceriano Laghetto, che era ormai diventata il terrore dei viaggiatori sulla tratta Albairate-Saronno. Al punto che Trenord aveva chiesto l’intervento dei carabinieri

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento