Ragazza italiana stuprata da immigrato africano

24-09-2015

PIACENZA – Intorno all’1,40 di questa notte, alcuni agenti durante un giro di controllo hanno notato un uomo, un senegalese di 42 anni intento a scappare in zona Giardini Margherita. La pattuglia si è insospettita e ha deciso di fermare l’uomo. Poco lontano si trovava una ragazza italiana di circa 30 anni a terra, ferita e spaventata.

La giovane ha raccontato agli agenti di essere stata aggredita pochi istanti prima dallo straniero che ha riconosciuto come l’aggressore. Secondo quanto raccontato dalla donna, il senegalese l’avrebbe aggredita picchiandola e violentandola.

La vittima è stata portata dai carabinieri al pronto soccorso dove sono stati riscontrati segni di aggressione per una prognosi di tre giorni. Gli inquirenti stanno effettuando accertamenti su quanto accaduto e si attendono ora i risultati degli esami clinici sulla giovane che permetteranno di fare luce su quanto accaduto. Nel frattempo il senegalese è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale.

http://bologna.ogginotizie.it/320112-donna-accusa-senegalese-di-aggressione-e-stupro-arrestato/#.VgQH-GTtmko

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Piacenza

RSS Feed Widget

Lascia un commento