PROFUGO ACCOLTELLA E RAPINA ‘MEDIATRICE CULTURALE’

11-06-2015

Ieri, un immigrato originario del Gambia di 19 anni ospite del Cara di Castelnuovo di Porto, in provincia di Roma, ha rapinato e accoltellato una mediatrice culturale. La rapina è avvenuta sulla via Tiberina dopo che la donna, una nigeriana di 21 anni, aveva lasciato il centro di accoglienza dove lavora. L’uomo l’ha minacciata con un coltello e l’ha ferita al collo, alle braccia e al volto portandole via denaro e telefonino cellulare.
Un passante ha dato l’allarme al 112 dei Carabinieri e i militari sono riusciti a bloccare il responsabile finito in manette con l’accusa di tentato omicidio e rapina. La vittima è stata soccorsa e medicata all’ospedale Sant’Andrea di Roma.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/roma-immigrato-accoltella-mediatrice-culturale-fuori-centro-1139373.html

NON SOLO LI MANTENIAMO A FARE NULLA, MA PER ‘MEDIARE’ ASSUMIAMO ANCHE ALTRI AFRICANI.

Crimini Immigrati, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento