Brutale aggressione: “Reggio Emilia è come Mogadiscio”

13-05-2015

“Sembrava di essere a Mogadiscio”. Così Stefano Raspini ha commentato su Facebook una rapina di cui è stato testimone interno alle 12 ,30 di oggi al terminal bus di piazzale Europa, a Reggio Emilia.

Un africano, “un energumeno di colore”- specifica Raspini – ha aggredito un uomo cinese inerme sotto la pensilina del terminal corriere. Lo ha derubato lasciandolo tramortito a terra e si è dileguato nel parcheggio di piazzale Europa pieno di automobili mentre numerose persone andavano e venivano dal sottopasso per piazzale Marconi.

Una scena di violenza “raccapricciante”. Purtroppo una delle tante che si consumano nella zona calda tra la stazione, via Turri, viale Ramazzini, piazzale Europa e le ex Reggiane. e che spesso purtroppo non vengono neppure denunciate.

http://www.reggioreport.it/2015/05/aggredito-e-rapinato-in-piazzale-europa/

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Reggio Emilia

RSS Feed Widget

Lascia un commento