‘Profugo’ aggredisce ‘educatori’ e agenti: solo denunciato

16-01-2015

Genova – Ha aggredito gli educatori di una Comunità e poi gli agenti di polizia intervenuti per calmarlo. Un 18enne di origine ecuadoriana è finito nei guai per aver mandato all’ospedale alcuni operatori dei servizi sociali e gli agenti di una pattuglia che lo ha fermato.
L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio in via Creto, in Valbisagno. Il ragazzo, ospite della struttura, ha aggredito un altro giovane per una banale lite per un oggetto non restituito e poi si è scagliato contro gli educatori che hanno cercato di riportare la calma nell’istituto.
Quando hanno capito che non c’era modo di rasserenare gli animi, gli operatori hanno chiamato la polizia che è subito intervenuta con una volante.
Il giovane ha cercato di allontanarsi ma è stato individuato e fermato dagli agenti. La reazione è stata violenta, il giovane ha spintonato e aggredito i poliziotti che sono stati costretti a immobilizzarlo.
Nel parapiglia creatosi un agente ha riportato traumi ad un braccio, medicati al pronto soccorso dell’ospedale Galliera con una prognosi di 7 giorni.
Il ragazzo è stato denunciato per appropriazione indebita, percosse e minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

http://www.liguriaoggi.it/2015/01/15/genova-aggredisce-poliziotti-che-cercano-di-calmarlo/

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Genova

RSS Feed Widget

Lascia un commento