Marocchino spacciava davanti alla scuola

14-12-2014

 

I genitori ci hanno visto giusto. Quel giovane sui vent’anni che bazzicava per parco Ponci a Mestre in orario di uscita degli studenti dalle scuole non era lì per salutare qualche amico. E nemmeno perché era ripetente. Lui in centro a Mestre ci arrivava per fare soldi vendendo la droga ai ragazzini. Anche minorenni. Dopo alcuni giorni, infatti, la sua presenza aveva iniziato a far interrogare i genitori che andavano a prendere i propri figli.

Quel giovane di colore prima non lo si era mai visto, poi tutto d’un tratto è comparso. Parlottando in maniera veloce con alcuni giovani, per poi subito riprendere la propria strada. Un comportamento strano, che quindi ha indotto qualche adulto a chiedere conto ai carabinieri. I quali hanno fiutato che lì ci potesse essere qualcosa di losco.

 

Potrebbe interessarti:http://mestre.veneziatoday.it/pusher-arrestato-vendeva-droga-studenti.html

Related Post

Related Post

Crimini Immigrati, Venezia

RSS Feed Widget

Lascia un commento