Vergogna: calciatore e spacciatore di droga

20-11-2014

Giocatore e cocainomane
Il procuratore scrive alla Lega

MACERATA – “Ho ritenuto di scrivere al presidente della Lega calcio affinché valuti se una persona che si dichiara un consumatore di cocaina possa ancora giocare nei campionati di calcio”. Il mirino del procuratore Giovanni Giorgio è ancora su Eduard Xhafa, 31 anni, il muratore albanese residente a Passo Treia, accusato di spaccio di sostanze stupefacenti, giocatore con la squadra di calcio di Potenza Picena dove proprio domenica scorsa è tornato a giocare mettendo a segno anche un gol. Giorgio ha scritto ai vertici del calcio italiano per sottolineare l’evidente contraddizione esistente tra uno sport che deve essere sano e senza inquinamenti di alcuna natura con la presenza di un giocatore che, pur dichiarandosi consumatore di stupefacenti, poi la domenica scende in campo e gioca regolarmente.

http://www.corriereadriatico.it/MACERATA/macerata_cocaina_tavecchio_procuratore/notizie/1022471.shtmlhttp://www.corriereadriatico.it/MACERATA/macerata_cocaina_tavecchio_procuratore/notizie/1022471.shtml

Il calcio professionistico non è ‘sano’ da almeno un decennio, ora anche quello dilettantesco, grazie ai ‘nuovi’.

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Macerata

RSS Feed Widget

Lascia un commento