Romeno condannato per tentata strage

12-11-2014

Il romeno, di 44 anni, il 28 giugno dello scorso anno aveva tentato di far esplodere una macchina imbottita di bombole di Gpl e benzina allo stabilimento di Fonte Noce della Clementoni. La decisione della Corte d’Assise di Macerata è arrivata poco dopo le ore 14. Strage, rapina e lesioni aggravate sono i reati contestati a Nini Dafinu.

Questa mattina il pubblico ministero Enrico Riccioni aveva chiesto una condanna a 21 anni e mezzo di reclusione. Il legale della difesa, l’avvocato Lucia Testarmata aveva invece chiesto l’assoluzione per “difetto totale di punibilità” o in subordine il minimo della pena per vizio parziale di mente, mentre l’avvocato di parte civile per la Clementoni, Paolo Parisella, aveva chiesto 100 mila euro di risarcimento danni.

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento