Il rapinatore fugge in taxi…

10-11-2014

VERONA. Nella notte di ieri gli agenti della squadra volanti sono intervenuti per un episodio di furto di portafoglio, riuscendo a rintracciare e catturare il responsabile che si era dato alla fuga.
Intorno alle 23.20 un ragazzo pakistano, vicino alla Stazione di Porta Nuova, ha richiesto il soccorso degli agenti della Polizia ferroviaria, per essere stato, poco prima, derubato del proprio portafogli da parte di un giovane marocchino. Grazie alle indicazioni del ragazzo, il ladruncolo è stato individuato nel piazzale della stazione proprio mentre stava salendo a bordo di un taxi per dileguarsi.
Ma l’ingenuo tentativo di fuga non è andato a buon fine, infatti la sala operativa, mettendosi in contatto con il tassista ha scoperto dove il malvivente si stava dirigendo ed ha prontamente allertato due Volanti che così si sono subito dirette verso Via XX Settembre. E così il marocchino, una volta sceso dal taxi, si è visto raggiungere da entrambe le direzioni della strada dalle Volanti, che non gli hanno lasciato scampo.
Vistosi braccato, il ladruncolo ha consegnato spontaneamente il portafogli, sostenendo di averlo trovato a terra presso la Stazione di Porta Nuova ma, poco dopo, è stato riconosciuto dalla vittima. Alla luce di quanto accertato, A.A., 25enne marocchino, pregiudicato e senza fissa dimora, è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato.

http://www.larena.it/stories/379_citta/939534_ruba_portafogli_e_fugge_in_taxi_arrestato/?refresh_ce

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Verona

RSS Feed Widget

Lascia un commento