‘Profugo’ vuole stipendio di 3mila euro: bottigliate in testa a chi lo ospita

09-11-2014

Caos al centro profughi di Massa Marittima dove un nigeriano di 28 anni ha ferito un addetto della struttura con una bottiglia rotta, dando in escandescenze dopo essersi visto rifiutare i soldi della diaria perché la cassa era già chiusa. Il giovane si è anche impadronito delle chiavi di un furgone chiedendo fino a tremila euro per restituirle. Alla fine è stato arrestato dai carabinieri per lesioni e rischia anche l’accusa di tentata estorsione. Resterà in carcere fino a venerdì 14 novembre, giorno in cui si svolgerà il processo. Sette giorni di prognosi per l’addetto della struttura rimasto ferito nel parapiglia.

http://corrieredimaremma.corr.it/news/colline-metallifere/154963/Caos-al-centro-profughi–addetto.html

Si tratta dello stesso centro: ‘PROFUGHI’ VOGLIONO ABITI NUOVI E ‘BIGLIETTI GRATIS’: IMMEDIATA CONSEGNA!

 

Related Post

Related Post

EVIDENZA, Grosseto

RSS Feed Widget

Lascia un commento