Tenta di razziare auto: cric cede e muore schiacciato

06-11-2014

Un uomo di circa 30 anni, nordafricano, è morto mentre tentava di rubare alcuni pezzi di ricambio da una macchina destinata alla rottamazione. E’ accaduto nel Pisano

L

L’intento era quello di rubare qualche pezzo di ricambio da un’auto parcheggiata nel cortile di un concessionario, ma il cric ha ceduto sotto il peso della macchina e lo ha schiacciato, uccidendolo. Vittima dell’incidente, avvenuto a Castelfranco di Sotto, nel Pisano, un uomo di circa 30 anni, di origine nordafricana, che non è stato ancora identificato e il cui cadavere è stato portato all’istituto di medicina legale di Pisa per l’autopsia disposta dal magistrato.

La tragedia è iniziata lunedì sera: il 30enne è entrato nel cortile della concessionaria Nelli Auto, ha usato un cric per alzare una vecchia Opel e si è infilato sotto per rubare alcuni pezzi. Dopo aver smontato una ruota, il cric ha ceduto e la macchina lo ha schiacciato. E’ rimasto lì sotto per tutta la notte, fino a quando, martedì pomeriggio, un dipendente del concessionario ha notato che la vecchia auto era senza una ruota: “Ho pensato che qualcuno l’avesse rubata – ha spiegato – e mi sono fermato per vedere meglio. E’ stato in quel momento che ho visto un uomo sotto la macchina”. Il dipendente ha chiesto aiuto a una vicina officina, hanno chiamato l’ambulanza, ma i sanitari hanno potuto solo constatare la morte del nordafricano.

Related Post

Related Post

Crimini Immigrati, Pisa

RSS Feed Widget

Lascia un commento