Turista rapinato: “A Pisa non torno più”

04-11-2014

Un nuovo assalto ieri ad un camper di turisti parcheggiato a Pisa. A farne le spese stavolta cittadini francesi che avevano lasciato il loro mezzo in sosta nel parcheggio di via Paparelli. E’ stato un residente a dare l’allarme e a chiamare la Polizia. Sul posto sono giunte le Volanti che hanno arrestato un tunisino, B.E.A., di 47 anni.

Al tentato colpo ha preso parte anche un altro extracomunitario, H.A., marocchino di 37 anni, che, tuttavia, è fuggito e per questo è stato solamente denunciato. In corso le ricerche per ritrovarlo.

Al momento dell’intervento della Polizia i due erano riusciti ad arraffare solo un paio di occhiali da sole.

Entrambi sono clandestini ed entrambi sono gravati da numerosi precedenti. Il tunisino arrestato sarà processato in mattinata per direttissima per furto aggravato in concorso.

Il cittadino francese, la vittima, ha affermato che dopo questa disavventura non farà più ritorno a Pisa.

Potrebbe interessarti: http://www.pisatoday.it/cronaca/furto-camper-pisa-3-novembre-2014.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Pisa

RSS Feed Widget

Lascia un commento